Il testo del mercoledì

 

 

Mi aggiro per il mercato solo, pur se fra tanta gente. Un passo dopo l’altro il tempo scorre, inesorabile. E con lui una speranza di riuscire.
Sono stati categorici quelli della commissione: siamo in estate e vogliamo sentire odore di estate. Un profumo di freschezza e di leggerezza che altrimenti non si sentirebbe altrove.
Io continuo ad aggirarmi per i banchi del mercato generale della città guardando cassette di verdura e banchi dove trionfi di pesce fanno bella mostra di se stessi. Un branzino alla griglia magari accompagnato da una insalatina olio e limone? Potrebbe andare. Mi dirigo verso il banco del pesce dove ho visto quel bell’esemplare da dorare alla griglia ma mi devo rintanare dietro una colonna: quel farabutto del mio sfidante sta comprando proprio quel pesce. Non ho idea se lo farà anche lui, ma l’idea può finire direttamente nel cassonetto dei ricordi lontani.
Sto girando a più non posso. Non riesco a pensare. Essere semplice o essere complicato? Sapori forti o sapori semplici? Alla fine taglio corto.
Mi sarei ritirato.
Esco dal recinto del mercato e mi avvicino alla fermata dell’autobus. Una signora è accanto a me e vedo nella sua sporta una mozzarella e dei pomodori pizza.
Gli chiedo se non ha dimenticato la pasta per la pizza. Lei mi guarda e dice se non ho mai saputo quanto possono essere buoni i pomodori accompagnati alla mozzarella.
Come ho fatto ad essere tanto cretino?
Ringrazio la signora e cerco di sbrigarmi prima che chiudano i banchi al mercato.
Prendo pomodori cuore di bue, mozzarella di bufala, acciughe, origano, olio, sale, pepe e del pane da bruschetta.
Sminuzzo pomodori e mozzarella davanti ai giurati, mentre il mio sfidante si armeggia alla griglia. Io ho riservato una cantuccino per il mio pane, che non ho voluto insaporire con aglio per non falsare il sapore del piatto.
Con le acciughe e l’olio faccio una salsina da guarnizione. Pepe e sale in scarsità visti i tanti sapori.
Il pane in trionfo e l’origano a spolverare.

Avrò vinto?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...