Il dialogo del lunedì

 

 

 

“Mi servono solo un paio di bermuda da spiaggia e poi ho finito gli acquisti. Adesso Pamela sarà tutta per me. Io e lei sulle spiagge dei Tropici. In fondo sono un buon compagno. Non gli ho mai dato da pensare che sarei stato un uomo che deve sempre dipendere da una donna per tutto e in tutto. Ho sviluppato la mia indipendenza e ne sono anche leggermente fiero. Non ho mai sentito lamentarsi la mia compagna del fatto che avessi bisogno di una camicia stirata o il water raschiato dal calcare che io lascio senza ripararlo.”

 

“Caro Franco,
ti scrivo questa lettera perché sono arrivata ad una conclusione: tu sei gay. Non ti ho mai sentito chiedermi di fare una di quelle cose da donna. Le fai tutte tu. Vuol dire che tu nel tuo intimo ti senti una donna. E allora non hai bisogno di una donna accanto a te. Ti ci vuole un uomo di cui prenderti cura, così come curi tanto bene le tue cose e il tuo appartamento.
Il mio biglietto per la vacanza l’ho girato ad un mio amico che ti vorrebbe tanto conoscere. Spero non ne avrai a male.
Pamela”.

 

“Spero ci sia un divano nella matrimoniale che ho prenotato…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...